reservation@boscolocircomassimo.com | 06 93575484 | Via dei Cerchi 87, Roma  Prenota Ora 
Boscolo Circo Massimo: Experience
Ogni posto, ogni ambiente, possiede un’anima e una storia. Alcuni luoghi sono così ricchi di prestigio e importanza che ne possiamo addirittura respirare l’energia.
Il Colle Palatino, il settimo dei 7 Colli di Roma, è uno di questi: Colosseo, Fori imperiali, Circo Massimo, oltre alle dimore di Tiberio, Caligola, Nerone e di Augusto, sono solo alcuni dei luoghi d’interesse e patrimonio dell’umanità che si trovano sulle sue pendici, ricche di forza e di linfa vitale.
Ed è proprio qui, esattamente di fronte al circo Massimo che, grazie al genio esperto dello chef e proprietario Rossano Boscolo, nasce il “Boscolo Circo Massimo”: 10 camere suggestive, poiché create da quelle che erano le celle di riposo di un ex convento, una corte magica, che offre l’esperienza di trovarsi in uno scorcio di campagna in un contesto urbano e, a completare l’offerta, un unicum a livello internazionale:
GARUM, MUSEO DELLA CUCINA E DEL LIBRO ANTICO DI CUCINA.
Un piccolo gioiello incastonato in un mare di storia , arredi di pregio , in pieno centro, direttamente affacciati sul teatro delle più incredibile quadrighe di cavalli della Roma antica, in un contesto di pace e tranquillità , sapientemente coccolati da un personale che saprà soddisfare ogni vostra richiesta.
Boscolo Circo Massimo: Experience

Ogni posto, ogni ambiente, possiede un’anima e una storia. Alcuni luoghi sono così ricchi di prestigio e importanza che ne possiamo addirittura respirare l’energia.
Il Colle Palatino, il settimo dei 7 Colli di Roma, è uno di questi: Colosseo, Fori imperiali, Circo Massimo, oltre alle dimore di Tiberio, Caligola, Nerone e di Augusto, sono solo alcuni dei luoghi d’interesse e patrimonio dell’umanità che si trovano sulle sue pendici, ricche di forza e di linfa vitale.
Ed è proprio qui, esattamente di fronte al circo Massimo che, grazie al genio esperto dello chef e proprietario Rossano Boscolo, nasce il “Boscolo Circo Massimo”: 10 camere suggestive, poiché create da quelle che erano le celle di riposo di un ex convento, una corte magica, che offre l’esperienza di trovarsi in uno scorcio di campagna in un contesto urbano e, a completare l’offerta, un unicum a livello internazionale:
GARUM, MUSEO DELLA CUCINA E DEL LIBRO ANTICO DI CUCINA.
Un piccolo gioiello incastonato in un mare di storia , arredi di pregio , in pieno centro, direttamente affacciati sul teatro delle più incredibile quadrighe di cavalli della Roma antica, in un contesto di pace e tranquillità , sapientemente coccolati da un personale che saprà soddisfare ogni vostra richiesta.

MOSTRA GALLERY
Boscolo Circo Massimo: Storia
L'hotel è in via dei Cerchi, al civico 87, dove dove si ritiene fosse ubicato il Lupercale in cui Romolo e Remo, gli antichi e leggendari fondatori di Roma, vennero allattati dalla Lupa mitologica: le radici di un popolo che plasmò la storia del nostro pianeta.
Sulle ceneri del Lupercale venne fondata anche la Prima chiesa cristiana dell’antica Urbe e il Convento di Santa Anastasia, alla quale viene dedicata la celebre Messa Dell’Aurora nel giorno di Natale. E sempre al civico 87, dopo diversi secoli, quando ormai il territorio era parte degli Orti Farnesiani, venne eretto il Monastero dei padri Olivetani, dell’ordine Benedettino, con la sua facciata iconica a foggia di sipario teatrale e quella mano in gesso, con l’indice puntato, detta “la mano di Cicerone”. La mano, un ex voto miracoloso ritrovato in una cappella attinente al convento (in seguito demolita),venne posta in questo punto al fine di essere protetta dalle ingiurie degli appartenenti ad altri culti i quali avevano causato, secondo la leggenda, il suo sanguinamento...
E l'imponente portale d'ingresso s'affaccia sul Circo Massimo, teatro dei più antichi giochi di bighe del mondo, centro di spettacolo e potere da sempre..
Boscolo Circo Massimo: Storia

L'hotel è in via dei Cerchi, al civico 87, dove dove si ritiene fosse ubicato il Lupercale in cui Romolo e Remo, gli antichi e leggendari fondatori di Roma, vennero allattati dalla Lupa mitologica: le radici di un popolo che plasmò la storia del nostro pianeta.
Sulle ceneri del Lupercale venne fondata anche la Prima chiesa cristiana dell’antica Urbe e il Convento di Santa Anastasia, alla quale viene dedicata la celebre Messa Dell’Aurora nel giorno di Natale. E sempre al civico 87, dopo diversi secoli, quando ormai il territorio era parte degli Orti Farnesiani, venne eretto il Monastero dei padri Olivetani, dell’ordine Benedettino, con la sua facciata iconica a foggia di sipario teatrale e quella mano in gesso, con l’indice puntato, detta “la mano di Cicerone”. La mano, un ex voto miracoloso ritrovato in una cappella attinente al convento (in seguito demolita),venne posta in questo punto al fine di essere protetta dalle ingiurie degli appartenenti ad altri culti i quali avevano causato, secondo la leggenda, il suo sanguinamento...
E l'imponente portale d'ingresso s'affaccia sul Circo Massimo, teatro dei più antichi giochi di bighe del mondo, centro di spettacolo e potere da sempre..

MOSTRA GALLERY
Boscolo Circo Massimo: Museo
BOSCOLO CIRCO MASSIMO ospita nelle sue sale un gioiello unico nel panorama culturale internazionale: il GARUM, BIBLIOTECA E MUSEO DELLA CUCINA, contenente una delle più importanti ed eclettiche collezioni private di gastronomia esistenti in Italia, frutto della sapiente passione quarantennale di Rossano Boscolo. Il Museo, al piano inferiore, mette in mostra le più varie strumentazioni che nel corso dei secoli si sono utilizzate in Alta cucina, in Pasticceria, in Cioccolateria, in Gelateria, nella Panificazione e nelle Cucine domestiche. Sono esposti pezzi che spaziano dagli stampi barocchi per il gelato di primo Seicento alle cucine a gas degli anni Cinquanta del secolo scorso; dalle bellissime mezzine toscane ottocentesche e dalle contemporanee macchine per la pasta fino alle pentole di design del secondo Novecento. Non mancano inoltre vere e proprie chicche come il primo gioco di cucina per bambini, prodotto a Ravensburg nel 1898, o come le semplici e fascinose scodelle da conventuali deschi secenteschi. La Biblioteca occupa l'intero piano superiore dell'edificio ed offre un percorso didattico guidato all'interno della grande Storia della cucina con curiosità, notizie "gustose", ricette e parole tratte dalle stesse innumerevoli rarità bibliografiche esposte: i libri che hanno fatto la storia della cucina mondiale!
Dal Platina alle prime edizioni dello Scappi e dell'Artusi; dal Menon a Careme, ed Escoffier, con un'attenzione particolare ai testi popolari e di utilizzo domestico che hanno abitato nel corso dei secoli, ed abitano tuttora, le nostre cucine.
>
Boscolo Circo Massimo: Museo

Boscolo Circo Massimo è un Boutique Hotel considerato patrimonio artistico e culturale per l’unicità della posizione dove sorge. Unico e solo nel suo genere in quanto si sviluppa all’interno del Palatino e delle Mura romane. I corridoi della struttura e la maggior parte delle pareti, comprese quelle delle Sale degli Eventi sono patrimonio artistico e culturale del Palatino. Nella Corte principale dove si sviluppa il nostro spazio esterno attrezzato ci ritroviamo l’abside di Santa Anastasia a fare da cornice all’intera scena. Mentre la facciata, eretta nel tardo ‘600, funziona come maschera della struttura stessa, quasi un fondale scenografico: su di essa, a coronamento del motivo ad oculi che caratterizza il cornicione, si trova la “mano di Cicerone” come ancora viene denominato questo calco in gesso. Il prospetto,in un gioco architettonico di pieni e vuoti, si sviluppa tra le finestre di varia geometria e le due porte laterali, tutte incorniciate a stucco con i gigli farnesiani. L’edificio fu edificato come Monastero annesso alla limitrofa Chiesa di S.Anastasia.







MOSTRA GALLERY
Boscolo Circo Massimo: Events
Uno spazio eventi unico nel suo genere nel cuore del Palatino che si sviluppa su due livelli in 4 ambienti differenti.
La poliedricità delle nostre Sale per poter creare Eventi su misura per ogni tipo di esigenza.
La nostra struttura si divide nel Foyer d’ingresso (120mq) e due bagni (uomo - donna), attiguo al Foyer troviamo la sala al piano terra (190mq) con accesso diretto alla nostra Corte e al piano superiore uno spazio di oltre 200mq con luce naturale.
Parcheggio presente in loco e la possibilità ove disponibile di riservare l’intera struttura ricettiva.
Per info, disponibilità e preventivi:
eventi@boscolocircomassimo.com – tel. +39 06.93.575.484

VERIFICA PREZZI E DISPONIBILITA’
PRENOTA SUBITO AL MIGLIOR PREZZO
Boscolo Circo Massimo: Storia

Uno spazio eventi unico nel suo genere nel cuore del Palatino che si sviluppa su due livelli in 4 ambienti differenti.
La poliedricità delle nostre Sale per poter creare Eventi su misura per ogni tipo di esigenza.
La nostra struttura si divide nel Foyer d’ingresso (120mq) e due bagni (uomo - donna), attiguo al Foyer troviamo la sala al piano terra (190mq) con accesso diretto alla nostra Corte e al piano superiore uno spazio di oltre 200mq con luce naturale.
Parcheggio presente in loco e la possibilità ove disponibile di riservare l’intera struttura ricettiva..

Per info, disponibilità e preventivi:
eventi@boscolocircomassimo.com
Tel. +39 06.93.575.484 VERIFICA PREZZI E DISPONIBILITA’
PRENOTA SUBITO AL MIGLIOR PREZZO




Validato!
Validato!
Validato!
Validato!
Validato!
Devi accettare i termini e le condizioni prima di inviare il modulo.




Validato!
Validato!
Validato!
Validato!
Validato!
Devi accettare i termini e le condizioni prima di inviare il modulo.